L’accoglienza e la nostra libertà

In via Melato n. 13, l’arrivo di richiedenti asilo dal Bangladesh, paese per il quale si dovrebbe parlare più correttamente di protezione umanitaria, non è stato nemmeno comunicato all’amministrazione condominiale e i residenti si sono trovati improvvisamente a far le veci del gestore (Dimora D’Abramo) nel richiamare i nuovi ospiti al rispetto delle più semplici regole del vivere civile. Fortunatamente l’inverno è alle porte e ai residenti saranno risparmiate scene di uomini a torso nudo ai balconi, sdraiati nel letto in mutande o seduti a terra nelle aree comuni. La vita di una signora che abita proprio a fianco è cambiata radicalmente. Il suo riposo è spesso compromesso dal vocio a toni alti e a notte fonda degli ospiti sul balcone. Le luci accese con le finestre spalancate, sia di giorno che di notte, le impediscono di tenere aperte le proprie anche nelle giornate più calde o semplicemente di affacciarsi.

Pubblicato come lettera su Prima Pagina Reggio

immobile-in-via-melato-n-13

Annunci
Comments
3 Responses to “L’accoglienza e la nostra libertà”
  1. Etta ha detto:

    Urlare e vociare la notte è incivile ma vorrei sapere cosa vi importa se uno sta nel suo letto in mutande….o se sta in un giardino, se non sporca fa proprio bene! e a torso nudo???? al mare mica ci andiamo in burqini noi, se uno sta a torso nudo perchè ha caldo che male fa? se vi da fastidio guardate da un altra parte e fatevi i cavoli vostri.

    Mi piace

    • comitatomelato ha detto:

      In linea con lo scadimento dei valori di questa società. Il suo commento non sorprende. Dovrebbe commentare anche il resto se se la sente

      Mi piace

      • Etta ha detto:

        forse perchè con il resto sono d’accordo, ma purtroppo siamo in situazione di emergenza ed è normale che non tutto vada alla perfezione. E se anche avessero annunciato l’arrivo? Facevate come a Gorino? E stare a torso nudo non è uno scadimento di valori è avere caldo.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: